Lavorazione dei pannelli Rockpanel

Diversi vantaggi

Rispetto ai materiali tradizionali da costruzione, come il legno, la fibra di cemento e i laminati ad alta pressione (HPL), i vantaggi di utilizzare il materiale per pannelli Rockpanel per creare facciate, dettagli in copertura o linee di gronda sono evidenti:

  • sono leggeri e possono essere lavorati con utensili tradizionali;
  • sono facili da sagomare su misura in cantiere e non richiedono un trattamento successivo del bordo di taglio;
  • sono ricoperti con una pregiata vernice* a base acquosa, che mantiene inalterata per anni la luminosità originale;

* Ad eccezione di Rockpanel Natural

  • possono essere facilmente fissati mediante viti, chiodi o incollati tramite prodotti specifici;
  • sono disponibili in un’ampia gamma di colori RAL e design;
  • sono idrorepellenti e resistenti all’umidità;
  • sono dimensionalmente stabili.
I pannelli Rockpanel hanno una composizione unica che coniuga la durabilità della roccia con la lavorabilità del legno.

Stoccaggio dei pannelli Rockpanel

Uso e rimozione della pellicola di protezione

La maggior parte dei pannelli della nostra gamma Rockpanel sono ricoperti da una pellicola protettiva per essere consegnati in perfette condizioni. È possibile usare la pellicola per marcare le misure e per agevolare il processo di installazione.

Quando eliminare la pellicola protettiva:

  • dopo il montaggio, nel caso di fissaggio meccanico dei pannelli con viti o chiodatura manuale
  • prima di trattare il pannello con il primer per il fissaggio con adesivo
  • prima dell’installazione, nel caso si usi una pistola sparachiodi

Importante: i pannelli Rockpanel Natural, Rockpanel Lines², Rockpanel Metallics Alluminio Bianco e Alluminio Grigio sono forniti senza pellicola protettiva, quindi si consiglia di maneggiare questi pannelli con ulteriore attenzione.

Foil on Rockpanel boards

01

Strumenti standard per il taglio

Per il taglio è possibile utilizzare utensili standard

Per tagliare i pannelli Rockpanel si possono usare i seguenti utensili:

- sega manuale, ad esempio sega alternativa a lama libera con denti temprati (dentatura hardpoint)
- sega circolare a mano, ad esempio sega con lama Widia sottile
- foretto, ad esempio con lama a denti fini o con lama con granuli di tungsteno

Grazie alla possibilità di personalizzare direttamente in cantiere i pannelli Rockpanel utilizzando strumenti tradizionali, la creazione dei dettagli e la finitura ottimale sono molto semplici e non richiedono un livello particolare di conoscenza tecnica.

02

Perforazione consigliata

La pre(foratura) non sempre è necessaria, ma è consigliata

Nel caso di fissaggio dei pannelli su una sottostruttura in legno, si consiglia di preforare utilizzando le viti Rockpanel. Quando si fissano i pannelli su una sottostruttura in alluminio utilizzando rivetti, la preforatura può essere realizzata con un trapano HSS.

03

Protezione individuale

Proteggiti dalle polveri

Proprio come se si trattasse di tagliare il legno, per il taglio e la foratura di un pannello Rockpanel consigliamo di indossare una maschera antipolvere (di tipo P2) e dispositivi di protezione individuale standard come, ad esempio, guanti e occhiali di sicurezza.

Consigliamo inoltre di utilizzare attrezzi per il taglio dotati di sistemi di abbattimento delle polveri in combinazione con una cappa in un locale ben ventilato. Quando si effettua il taglio all'esterno, posizionare l'attrezzatura in modo tale che il vento allontani le polveri e laddove possibile utilizzare anche attrezzi di taglio dotati di sistemi di abbattimento delle polveri.

04

Proteggiti dalla polvere

I pannelli Rockpanel sono sicuri da lavorare

Come si farebbe per il taglio del legno, si consiglia che la persona addetta al taglio e alla foratura dei pannelli Rockpanel indossi una maschera antipolvere (tipo P2) e dispositivi tradizionali di protezione personale, come occhiali di sicurezza e guanti. Si raccomanda inoltre di usare attrezzature di taglio che riducono la produzione di polvere, in combinazione con una cappa aspirante in una stanza ben ventilata. Nel caso in cui si esegua il taglio all’aperto, si consiglia di posizionare l’attrezzatura di taglio in modo che il vento soffi via la polvere e, se possibile, sarebbe opportuno utilizzare, anche in questo caso, attrezzature di taglio che ne riducono la produzione.

rockpanel