Una scuola speciale con una facciata dai toni vivaci

Una scuola speciale con una facciata dai toni vivaci

CASI DI STUDIO

Semplice, a bassa manutenzione e con un elevato impatto estetico – questi erano i requisiti per l’ampliamento di una scuola speciale situata a Pfarrkirchen, in Baviera. La soluzione era una facciata ventilata costituita da pannelli Rockpanel Colours. Tre diverse tonalità di verde e la struttura irregolare con giunti inclinati contribuiscono a creare rivestimenti variopinti e vivaci.

In quanto istituto che si concentra su esigenze educative particolari, la scuola Betty-Greif è un elemento importante per l’intero sistema formativo del distretto di Rottal-Inn. A Pfarrkirchen vengono erogati nove corsi di gradi diversi declinati in dieci lezioni e un corso a tempo pieno, nonché gruppi preparatori di dieci alunni ciascuno. Di conseguenza l'edificio, costruito negli anni '80, con un totale di 150 alunni, aveva raggiunto i limiti di capienza previsti. Con un budget complessivo di quasi cinque milioni di euro, la scuola doveva essere ampliata di 450 m² e le strutture esistenti rinnovate.

Lavori di conversione durante la sessione scolastica

Il concept proposto dalla COPLAN AG, studio di ingegneria indipendente di Eggenfelden con consolidata esperienza nella costruzione di scuole, in particolare durante il periodo scolastico, è stato scelto attraverso una gara d’appalto europea. Il progetto comprendeva un'estensione dell’edificio con un tetto piano composto da due ali. L'ala ovest è stata collegata all'edificio esistente e l'ala nord sollevata per creare un ulteriore piano, a continuazione dell'edificio stesso e costruita su alcuni pilastri lungo una superficie in pendenza. Ciò ha reso possibile l’estensione del parco giochi scolastico preesistente; inoltre è stata aggiunta una tettoia per fornire protezione dalle intemperie. Il progetto ha quindi creato le condizioni ideali per offrire sostegno individuale ai bambini e, allo stesso tempo, ha assicurato un collegamento ottimale con l'edificio già esistente.

I pannelli per facciata Rockpanel hanno convinto su tutta la linea

La decisione di utilizzare i pannelli Rockpanel è il risultato di un’accurata procedura di selezione. Numerose sono state le opzioni prese in considerazione per le facciate. Il progetto originario degli architetti prevedeva il rivestimento con pannelli in legno. Poiché l’appaltatore era preoccupato che ciò avrebbe comportato alti costi di manutenzione a lungo termine, sono state valutate soluzioni alternative. Inoltre, l’appaltatore ha ritenuto che fosse importante creare per l’edificio un design vivace adatto ai bambini. I pannelli Rockpanel sono stati scelti per la vasta gamma di colori disponibili, la semplicità di utilizzo e la sostenibilità.

"Era il prodotto giusto per il risultato che volevamo ottenere sulle facciate della scuola Betty-Greif", ha sottolineato Torsten Mehlsteibl, tecnico di stato certificato responsabile di pianificazione e gestione del sito presso COPLAN AG. I responsabili della pianificazione hanno potuto fare affidamento anche sulla protezione antincendio: i pannelli Standard Rockpanel soddisfano i requisiti dell’Euroclasse B-s2, d0 (conforme a EN 13501-1). Inoltre, rispetto ad altri materiali di rivestimento per facciate, offrono una soluzione particolarmente ecologica. Il BRE Global Institute, che appartiene al centro di ricerca e certificazione britannica (Building Research Establishment BRE), riconosciuto in tutto il mondo per le sue valutazioni indipendenti, ha confermato le caratteristiche di sostenibilità dei pannelli per facciata Rockpanel, assegnando loro un rating A + / A.

Ampia gamma di colori decisiva per la scelta finale del rivestimento

Dietmar Wöhler, architetto presso COPLAN AG, è stato conquistato dalla vasta gamma di colori dei pannelli per facciata Rockpanel, che si contraddistingue per i numerosi design disponibili. Questa ha fornito all'architetto un buon numero di opzioni di progettazione tra cui poter scegliere. È stata utilizzata la linea Rockpanel Colours, che offre una gamma di colori quasi illimitata. Il magazzino è in grado di fornire direttamente cinquanta tonalità standard. Partendo da una quantità minima di 100 m² , il produttore è in grado di realizzare potenzialmente qualsiasi colore RAL / NCS richiesto. "Data la vasta gamma di colori Rockpanel, abbiamo abbandonato l'idea di una facciata in simil-legno a favore di un design più libero", afferma l'architetto Dietmar Wöhler.

Il risultato è stato una facciata in tre diverse tonalità di verde, tutti colori gamma special dei pannelli Durable 8 mm. I colori sono stati abbinati in maniera irregolare, creando così una facciata variopinta e vivace. Le giunture inclinate enfatizzano ulteriormente questo effetto evitando una disposizione austera e monotona dei pannelli. "Poiché i pannelli per facciata Rockpanel sono disponibili potenzialmente in ogni tonalità RAL e sono molto facili da utilizzare, le facciate sono state installate esattamente come avevamo previsto", spiega l'architetto con entusiasmo.

Uno strato supplementare per una protezione maggiore

Per soddisfare la richiesta dell’impresa edile di una facciata a bassa manutenzione, i pannelli sono stati dotati di un rivestimento protettivo ulteriore. Questo strato trasparente ProtectPlus è idrorepellente e aumenta la capacità autopulente dei pannelli. In questo modo la sporcizia accumulata non rimane bloccata sulla superficie ma viene semplicemente lavata via dalla pioggia o dall’acqua. I pannelli rimangono puliti e persino i graffiti, spesso presenti nelle scuole, possono essere facilmente rimossi con un detergente apposito.

L'ampliamento dell’edificio ha migliorato considerevolmente la scuola Betty-Greif. "I colori della facciata sono sempre vividi e brillanti", afferma Fritz Preisinger, direttore della scuola Betty-Greif, parlando del successo dell'implementazione dell’idea progettuale e aggiungendo: "Il verde dei pannelli brilla anche quando piove e in assenza di sole" La ristrutturazione generale del vecchio edificio presso la scuola Betty-Greif è prevista per la primavera del 2018.

Back